Beatrice Torrini Tel. +39 347 1947343
beatricetorrini@vinibio.bio
linkedin
facebook     insta
Filippo Ferrari Tel. +39 345 4557836
filippoferrari@vinibio.bio
linkedin

2 Novembre. Verso la Biodinamica. Interviene Carlo Triarico.

evento-2-nove-2013-284x400

MATTINO ORE 10.00

ANTROPOSOFIA, BIODINAMICA E SCIENZE NATURALI FRA TEORIA E PRATICA STEFANO BELLOTTI

Introduzione alla giornata e presentazione del gruppo Renaissance e dei suoi intenti.

HEINZ GRILL

contributo presentato dal collaboratore ULRICH GROOTEN

L’eterico. Il contributo dell’antroposofia a scienze naturali, alimentazione e medicina.

Naturopata, autore di letteratura spirituale e fondatore di un percorso di formazione spirituale, lo “Yoga dalla purezza dell’anima”. Inoltre è un alpinista di successo e arrampicatore, e in questa veste ha aperto numerosi nuovi percorsi nelle Dolomiti. Entrato in contatto con il pensiero di Steiner ha sviluppato questo incontro in as- sociazione al suo insegnamento di yoga. Autore di diversi libri fra cui “L’alimentazione come forza donatrice dell’uomo - il significato spirituale degli alimenti.”

CARLO TRIARICO
Modelli, paradigmi e futuro del mondo rurale

Direttore dell’APAB istituto formativo riconosciuto e presidente dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica. Storico della scienza, autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Ha approfondito lo studio della biodinamica e amministra una cooperativa agricola.

LUCA GUZZARDI
Il pensiero di Steiner e il confronto con il mondo scientifico. Per una pluralità delle scienze.

Nato a Como nel 1975. Si è laureato e ha conseguito il dottorato presso l’Università degli Studi di Milano. Ricercatore di Storia della scienza presso il dipartimento di fisica dell’università di Pavia, si occupa di storia e filosofia della scienza e svolge la propria attività di ricerca presso l’INAF Osservatorio Astronomico di Bre- ra. Fra le sue pubblicazioni, oltre a numerosi saggi sulla storia della fisica del XIX secolo, il libro Lo sguardo muto delle cose. Oggettività e scienza nell’età della crisi (Raffaello Cortina, Milano 2010).

 

Back To Top