Beatrice Torrini Tel. +39 347 1947343
beatricetorrini@vinibio.bio
linkedin
facebook     insta
Filippo Ferrari Tel. +39 345 4557836
filippoferrari@vinibio.bio
linkedin

ViniBio.bio parteciperà a Vignaioli Naturali a Roma

In occasione di Vignaioli Naturali a Roma, evento organizzato da Tiziana Gallo per il 9 e 10 Febbraio 2013 presso l’Hotel NH Villa Carpegna, ViniBio.bio presenterà quattro delle aziende da tempo accompagnate in un percorso che, dalla vigna al packaging, esprima appieno quell’etica e quella sostenibilità di cui si fa portatore:

TenutaLenzini, Vallarom, Cantina Morone, Dalle nostre mani. Quattro aziende diverse tra loro, appartenenti a territori diversi, prova tangibile di un lavoro fatto con passione e con il rispetto per la Terra.

ViniBio.bio nasce nel 2010 dalla ferma volontà di Filippo Ferrari di riportare l’enologia ad una conduzione sostenibile ed auto sostenuta, attraverso la realizzazione di un vero e proprio disciplinare di pratiche rivolte alla vitalità e alla realizzazione di vini godibili e longevi. Da quel momento ViniBio.bio ha costruito legami solidi che l’ha portata, ad oggi, a riunire più realtà agricole che producono vini unici in modo trasparente e naturale, puntando sulle diversità di ognuna di esse. Un’ Etica che riguarda prevalentemente la Terra e chi la possiede, volta a mantenere i terreni vivi e a comprenderne i legami cosmici e le attitudini che ci mostrano, senza ricorrere all’impiego della chimica di sintesi per esprimerne il frutto. Un’Etica pronta a limitare l’utilizzo indiscriminato di materiali come il vetro pesante, i tappi sintetici, le risorse energetiche e le carte non riciclate. Alla base di tutto la biodinamica, un metodo moderno di agire, pensare e fare agricoltura sostenibile fondato sulla visione antroposofica del mondo – elaborata da Rudolf Steiner – adattata alle condizioni attuali e supportata da conoscenze scientifiche.

Perché il guadagno reale è la Rete tra persone che attraverso il Vino comunicano la Vita.

Info: 331/7406210
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente: Ida Plaitano

Fonte: VinoWay

FaLang translation system by Faboba
Back To Top